Servizio Contabile Italiano - Home
dic 082012
 
Jamie Oliver

Jamie Oliver – Cuoco

Una storia di successo è quella di Jamie Oliver, nato quasi dal nulla diventato in poco tempo cuoco e poi conduttore televisivo e anche scrittore di importanti best seller nel settore cucina, oggi il giovane imprenditore  è  uno dei più famosi chef d’oltremanica ma anche personalità di spicco nell’educazione alimentare.

Jamie è inglese ma la sua passione per l’Italia e la cucina italiana è così tanta che sarà anche la chiave del suo successo.

Chi mai lo avrebbe detto? Un cuoco inglese più famoso di tanti suoi colleghi italianissimi, questo forse perchè  Jamie è un esempio di chi ha saputo unire passione e costanza per arrivare al successo.

Jamie Oliver nasce a  Clavering, 27 maggio 1975, sin da giovanissimo impara a lavorare anche perchè il padre lavora in un pub ristorante, appena può però Jamie si reca ad imparare la cucina italiana  in un ristorante gestito da Antonio Carluccio ed è qui che il ragazzo scopre la sua passione per la cucina e non solo. Studia, cucina viaggia Jamie,  è così che il giovane cuoco si dà subito da fare ed un po’ casualmente viene notato da un talent scout, mai fortuna è stata maggiore.

Ecco che Jamie viene contattato  dalla BBC e così in breve diventa il  cuoco più amato della  Gran Bretagna, lo chef giovane e carino che entra in tutte le case inglesi grazie al programma  The Naked Chef.

Ma Jamie in poco tempo scrive anche un libro, salito subito alla ribalta della classifica dei best seller inglesi e da qui la sua vita è una scalata al successo.

La sua bravura e la sua passione lo portano anche a cucinare  per il primo ministro inglese Tony Blair al 10 Downing Street, una occasione, quella di entrare al 10 Downing Street che non è certo da tutti.

Il giovane imprenditore inglese è un cuoco a tutto tondo che ha scelto di non fermarsi nelle cucine e tra i fornelli, infatti nel 2005 ha condotto anche “Jamie’s Great Italian Escape” un programma in sei puntate sulla cucina italiana trasmesso nel 2011 anche in Italia dal canale Cielo, ed un nuovo successo.

Mille segreti quelli magistralmente impartiti dal giovane Jamie che dando il suo tocco personale alla cucina italiana la rende anche famosa nel mondo
La mission  di Jamie prosegue ed infatti fa del suo lavoro una missione, spesso realizza incontri formativi con giovani e non in scuole e associazioni cercando di fare in modo che in Inghilterra e nel mondo  si tornino a consumare cibi sani e si eliminino i junk food.

Jamie Oliver  insegnando ai bambini.

Jamie Oliver insegnando ai bambini.

Jamie però da ottimo imprenditore di sé stesso è anche diventato  proprietario di una catena di 29 ristoranti, di cui uno a Dubai e uno a Sidney, chiamata Jamie’s Italian resturant.

Quale è la chiave del successo di Jamie? La comunicazione innanzitutto ed il suo essere  molto concreto.

Jamie con il suo saper fare porta avanti una piccola grande rivoluzione culinaria che ormai si è diffusa nel mondo, grazie all’esperienza personale riesce ad entrare in tante mense e fare in modo che prodotti come patatine, cioccolato, bibite gassate, grassi animali, fritti, sale e zucchero dalle tavole vengano eliminati.

Certamente Jamie non è esule dalle critiche ma per lui come per tanti imprenditori di successo vale la prima e più antica regola del marketing ovvero l’importante è che se ne parli, sia in positivo che in negativo sarà sempre pubblicità, spesso tra l’altro gratuita.

La speciale linea di marketing di Jamie però non termina qui infatti oltre che a far conoscere la cucina italiana, il cibo naturale e no junk ha anche deciso di creare menù economici affinchè i suoi piatti possano essere apprezzati da tutti. Jamie insieme ad altri colleghi riesce a strutturare, creare e vendere menu a basso costo ma di alta cucina, così in qualche anno i ristoranti di Jamie nascono come fiori in Gran Bretagna, e ogni giorno, 7 giorni su 7, da mezzogiorno a sera, cucina accessibile, italiana e per tutti.

Jamie Oliver è persino diventato un case history perchè non è facile scalare i gradini del successo ad una così giovane età! Quando il cuoco trasmetteva in BBC non aveva nemmeno 35 anni! Sembra che uno dei segreti di Jamie sia la sua comunicazione. Jamie oltre alla cucina ama anche comunicare ed essere estremamente social, infatti ha un account su quasi tutti i social network esistenti in rete e li usa veramente bene, così bene che riesce a far conoscere il suo “verbo” anche e soprattutto attraverso la rete.

Jamie Oliver nei media

Jamie Oliver nei media

L’imprenditore giovane e simpatico riesce ad ammaliare i suoi fans in modo unico e raro.
Simpatia e essere alla mano evidentemente premiano!
Riuscire a creare intorno a sé un mix di passione, amore, simpatia ed anche umiltà sono state per Jamie Oliver la chiave vincente ma possono diventarlo sicuramente anche per te, oggi come oggi ricalcare i passi del giovane imprenditore inglese è possibile e non è difficile farlo si può utilizzare anche il viral marketing che se generato in modo positivo e senza troppe ingerenze farà sicuramente conoscere la nostra idea ai più e attirerà clienti.

La storia di Jamie continua ed i successi personali del giovane inglese lo rendono un mito di tanti che aspirano a diventare come lui, ma Jamie è amato da tutta la sua nazione tanto è che ha portato la torcia olimpica.

Diventare come Jamie Oliver si può? Certo! Nella vita bisogna avere passione.

Ele Casula

Sorry, the comment form is closed at this time.